Se la Tv si avvicinasse di più alla Rete (cosa accadrebbe?)

provider a confronto iene

Questo post forse farà felice Marco che da tempo dedica parte delle sue attività alla Tv ed alle battaglie per i diritti digitali. Tempo fa scrissi al programma televisivo Iene mediante un loro form sul nuovo sito web, suggerendo l’istituzione di una vera e propria “Iena Web” che rivolga i suoi interessi ad Internet ed a tutte le tematiche riguardanti il digitale: non solo per il target giovane del pubblico ma anche per sensibilizzare chi non naviga spesso in Rete alla scoperta di mondi e possibilità diverse.

Una Iena Web potrebbe anche fare inchieste: ho citato nell’email ad esempio il caso di Tim Tutto Relax o quello dei costi di ricarica.
Scopro via La Stampa con sorpresa che qualcosa nella mente degli autori del programma si muove: hanno realizzato infatti questo video che mette a confronto tre provider italiani (ehi,ma Libero e Tiscali?) e le loro offerte relative alla banda larga.
Da elogiare il tentativo di alfabetizzazione facilitato dall’aiuto di un esperto ma il servizio video è andato in onda in una puntata Tv delle Iene o è solo “relegato” (per fortuna in home page almeno) come contenuto web ?
Non ho trovato infatti negli archivi delle puntate trasmesse finora un riferimento a questo servizio,peccato.

Link: i video di Fastweb,Alice,Tele 2 ed il parere dell’esperto

Author: Dario Salvelli

Growth Hacker, Digital Marketing expert. I work as the Global Social Media Manager of Automobili Lamborghini. Contact me

3 thoughts on “Se la Tv si avvicinasse di più alla Rete (cosa accadrebbe?)”

  1. :) Ottima idea… In realtà nel mio rapporto quella trasmissione c’è un piccolo segreto molto atinente al post che però svelerò solo nel prossimo le 5 cose che non sapete di me… Che credo tarderà a venire… ;)

Comments are closed.