Problema con Chrome scomparso improvvisamente dal desktop

Ieri sera all’improvviso dopo aver riaperto il notebook ho cliccato su Google Chrome e notato che era scomparso, non si apriva nonostante non fosse attivo il processo.

Il messaggio d’errore era: AppData/local/google/chrome/chrome.exe non dispone delle autorizzazioni necessarie

Chrome era come se non fosse più installato e anche la disinstallazione non andava a buon fine, in pratica il browser era inutilizzabile. Tentare di ripristinare Chrome scaricandolo e reinstallandolo era impossibile perchè l’applicazione rispondeva con: INSTALLAZIONE NON RIUSCITA A CAUSA DI UN ERRORE NON SPECIFICATO. SE GOOGLE CHROME è ATTIVO CHIUDILO E RIPROVA.

Chrome non era attivo da nessuna parte anzi era stato disinstallato. Prima di dirti come ho risolto ti consiglio di fare un backup completo del profilo di Google Chrome e salvare i tuoi dati (per sicurezza ho anche salvato l’intera cartella AppDataLocalGoogleChromeUser DataDefault) usando l’utilissima applicazione Google Chrome Backup.

Ho cercato di capire perchè Chrome non andava e ho scoperto che la causa era l’antivirus AVG (nella versione 8.5) che dopo una scansione rilevava Chrome come un virus, un trojan e quindi lo bloccava rendendolo praticamente indisponibile.

1) Ho fatto il backup di Chrome con Google Chrome Backup: basta aprirlo andare su User Data, cliccare e salvare il nostro profilo di Chrome con tutte le password e i bookmark salvati (se ne avete più d’uno ne noterete diversi) e ottenere un file che sarà del tipo “chrome_User Data_ggmmaaaa.gcb“.

2) Ho quindi proceduto a disinstallare Chrome e a cancellare tutte le cartelle che lo riguardano.

3) Ho aperto AVG sono andato su Tools-Advanced Settings-Update-Manage e ho fatto il Revert del database delle definizioni dei virus ripristinandole alla versione precedente.

4) Ho scaricato Chrome e ho installato l’ultima versione che avevo già precedentemente, la 8, completamente vergine e funzionante. L’ho subito chiusa.

5) Per ripristinare Chrome con la configurazione precedente bisogna utilizzare il backup del profilo che abbiamo fatto al punto 1. Per poter importare il vecchio profilo è necessario utilizzare di nuovo Google Chrome Backup, cliccare su User Data e fare “Restore Profile”. Torneremo alla versione personalizzata con tutti i dati del profilo del browser prima dell’incompatibilità con AVG.

6) Alla fine tutto funzionerà a dovere. Ho subito provveduto a disinstallare AVG, se proprio lo volete usare installate l’ultima versione, la Internet Security 2011.