Primarie del Partito Democratico in diretta

Sembra che tutt’ora siano andati a votare più di 600 mila persone per le primarie del Partito Democratico: per chi volesse seguire gli andamenti, le impressioni e non ha Sky, fatevi un giro su Nessuno Tv che realizza una diretta (ehi tu, c’è un piccolo conflitto d’interessi non credi? Tanto vince quello dei materassi).
Le perplessità sulla solitudine del Parlamentare le ho scritte già qui mentre cosa penso del Partito Democratico, della destra, di Prodi, dell’attuale classe politica lo esprime forse meglio di me il caro Zoro in questo video.

La sfida aperta fin dalla notte dei tempi è capire se siano peggiori i politici o i giornalisti: in questi giorni sembra siano tutti arrabbiati con Filippo Facci per questo. Credo ci siano questioni più importanti: e per favore spegnete la Tv da Porta a Porta a Matrix passando anche per Annozero ma se incontrate una trasmissione davvero costruttiva fate un fischio.

Ah, dimenticavo: stasera torna Report e Crozza Italia, chi dei due vi farà più “ridere” ?

[UPDATE 15 Ottobre]
– Repubblica sta scrivendo una diretta in questo articolo mentre lo stesso fa il Corriere qui in collaborazione con la stessa Nessuno Tv.

– C’è ovviamente la possibilità di seguire Sky Tg 24 a questo link: strano ma lì da Murdoch in questo momento danno più importanza alla sconfitta della Lottomatica Roma.

– E’ interessante il modo di comunicare dei politici attraverso canali come Twitter, se non altro per valutarne l’efficacia in un senso di sperimentazione che se non è maldestra non fa male: è il caso di Paolo De Castro che attraverso il suo account fornisce sue considerazioni sulle Primarie. Anche per par condicio segnalatemi eventuali altri politici.

– Che carino: Adinolfi ci racconta come sta andando la sua giornata qui e qui. Ci sono anche i contenuti video. Certo che deve essere una gran soddisfazione “sfottere” Enrico Lucci.

– Non ha tutti i torti Brodo riguardo la componente davvero di sinistra nel PD: tra ex democristiani e brutte pratiche ai danni dei contribuenti.

– A Kataweb son simpatici e dunque hanno ideato Le Primarie dei Simpson, forse ringalluzziti da Simpson Avatar.

– C’è anche chi si ardimenta con coraggio a far pronostici, in attesa dei numeretti che tra qualche giorno ci sparerà il vespico compare statistico.

– Uh, “contro” tutti i pronostici di cui sopra: ha vinto Walter ma il successo sta nel numero di persone che sono andate a votare (più di tre milioni). E c’è subito, di già, un Italia nuova (ma non era la stagione nuova?). Ieri vedevo Prodi e Veltroni vicini, che carini, m’han fatto quasi tenerezza e forse hanno suscitato lo stesso sentimento a Gianni Riotta che era in studio: poi, vedere Adinolfi sempre con una videocamera in mano neanche fosse Robin Good, a filmare la vittoria invece che porgere la sua mano (che vale lo 0.1%) insieme alle altre fa tenerezza oltre che un po di tristezza.
Poi mi sono chiesto: ma allora i blogh, e la Rete in generale, valgono in termini di audience lo 0.1%? Forse decisamente qualcosina in più ma se ti presenti come candidato blogger un flop te lo devi pur aspettare.

Author: Dario Salvelli

Growth Hacker, Digital Marketing expert. I work as the Global Social Media Manager of Automobili Lamborghini. Contact me