Nokia Go Play: Nokia vs Apple?

Interessante cronaca stamane su Twitter riguardo la conferenza Nokia Go Play che si sta tenendo in queste ore: la diretta video è disponibile a questo indirizzo.
Luca sta seguendo il keynote dal vivo e ne parlerà sul suo blog.

E’ stata presentata la nuova linea degli XpressMusic, l’insistenza sulla linea N-Gage e su un prodotto che mixa l’N-Gage all’iPhone, il nuovo OVI per gestire l’interfaccia verso servizi come Flickr, Twitter ed i contenuti musicali sui nuovi modelli: interessante il grafico mostrato sull’industria musicale che spero di trovare e riprendere nei prossimi post.

Altro aspetto importante è il lancio del Nokia Music Store per dispositivi mobili: sarà in futuro un prossimo e probabile concorrente di iTunes?

Si va verso prodotti con screen da 2.8″ e massime memory da 8GB come il nuovo N81. La parte più divertente è forse quella del video che uno dei manager mostra – connettendo il Nokia che ha sottomano – il videoclip Makes me Wonder dei Maroon 5, a dire il vero forse superata dal filmato promozionale del jukebox N81: una parodia con una canzoncina hip-hop. Un po di umorismo nordico insomma. La notizia positiva è l’assenza di DRM.

Si passa dunque alle domande dei giornalisti che non ho potuto seguire con dovizia di particolari per mancanza di tempo: spero che Luca faccia una di quelle proposte mentre credo ci fosse Alberto D’Ottavi per Il Sole 24 ore, non vorrei sbagliarmi ma credo ne leggeremo qualcosa su Nòva 24. Commenti?

[UPDATE] Intanto il live continua anche il pomeriggio. D’ottavi ha iniziato a scrivere per Il Sole 24 ore qui un primo report mentre per vedere le foto è possibile usare questo tag.

[UPDATE 2] Nel mentre escono notizie e viene lanciato il nuovo smartphone chiamato Kaiser, l’HTC TyTN II: è rivolto ad un utenza Business ma ha davvero tutto.

Author: Dario Salvelli

Growth Hacker, Digital Marketing expert. I work as the Global Social Media Manager of Automobili Lamborghini. Contact me

4 thoughts on “Nokia Go Play: Nokia vs Apple?”

  1. Non esiste e non esisterà concorrente né per iPod, né per iTunes Store che possa essere all’altezza della sfida, considerando le attuali quote di mercato (ce le avete presente? iTunes Store ha superato Amazon nelle vendite di musica online). E poi, voglio dire, l’avete provato il trio iTunes Store + iTunes + iPod ?

  2. @Marco: Il titolo è ovviamente provocatorio: è interessante però notare e capire la strategia di Nokia che è una delle più importanti company del mobile. Apple è scesa da poco in questo campo; certo iTunes è imbattibile come store e l’integrazione con gli altri prodotti Apple è tutt’ora superlativa.

  3. ciao

    @marco: uhm, credo di sì. qui si confrontano due visioni contrapposte del mercato: quella computer-centrica di apple (jobs ai tempi disse che non credeva alla musica sul cellulare) e quella basata su mobile di nokia.

    sulle potenzialità, oggi gli utenti di telefonia mobile sono due miliardi nel mondo. e 900 milioni di questi (circa) sono clienti nokia. e 40 milioni di questi, a loro volta, hanno un cellulare multifunzionale – chiamiamolo smartphone o “multimedia computer” come dice nokia

    l’idea quindi è semplicemente portare il cellulare allo stesso livello di un lettore mp3. oggi non esiste un sistema facile per sincronizzare la musica con il telefonino, ed è quello che loro pensano di fare: il nokia music store è basato su web, e quindi offre un ambiente unico per pc e per cellulare

    io credo davvero che la loro strategia sia vincente, almeno in prospettiva. poi vedremo man mano se riusciranno a offrire anche una eccellente execution…

    un saluto e grazie a dario

Comments are closed.