Netvibes,Popurls: in Italy there is now basketurlS

It tires of the aggregatori online? In the world us of they are many, pack-saddles to think next to Netvibes, Popurls in Italy not still. Luca marks it a new similar plan, made in Italy and for Italy net: basketurlS. That the web site proposes is a news aggregator, signaling in the homepage the last ones thread of other Italian aggregator like Oknotizie and Taggly or of paper as Repubblica; the international ones Digg and Delicious could not lack. The web site is still under costruction with new features and many things go arranged especially in the usability of the layout even though the box are movable: for the news follow theirs blog and the Rss feed. Personally I begin to being tired with all these clone-aggregator-news, they end in order to become dispersive list that they combine information of most various (the future is this or in specific web site? ) making place often after least minuteren to other “more fresh ones”: the system of ballots (Oknotizie style) or rating not creed by now functions to duty and the immensity of present information is enough efficient date online, the task already for a long time for situated like Digg. For this reason that perhaps i prefer web site as Clipmarks, of which there is a new version, nothing of new it always is also social-bookmarking but perhaps little boring.

Stanchi degli aggregatori online ? Nel mondo ce ne sono tanti, basti pensare a Netvibes, Popurls in Italia non ancora. Luca segnala un nuovo progetto simile, stavolta made in Italy: basketurlS. Ciò che il sito propone è un aggregatore di news, segnalando nella homepage gli ultimi thread di altri aggregatori italiani come Oknotizie e Taggly o di testate come Repubblica; non potevano mancare gli internazionali Digg e Delicious. Il sito è ancora un po rozzo e molto cose vanno sistemate specialmente nell’usabilità del layout, seppur i box siano posizionabili un po ovunque: per gli aggiornamenti seguite il loro blog ed il feed Rss. Personalmente comincio ad essere un po stanco di tutti questi clone-aggregator-news, finiscono per diventare dispersive list che aggregano informazioni delle più variegate (il futuro è questo o nei siti tematici ?) facendo posto spesso dopo pochissimi minuti ad altre più “fresche”: il sistema di voti (stile Oknotizie) o di rating non credo ormai funzioni a dovere e sia abbastanza efficiente data l’immensità di informazioni presenti online, lo penso già da tempo per siti come Digg. E’ per questo motivo che forse preferisco siti web come Clipmarks, di cui c’è da poco una nuova versione, nulla di nuovo è pur sempre social-bookmarking ma forse meno noioso.

Author: Dario Salvelli

Growth Hacker, Digital Marketing expert. I work as the Global Social Media Manager of Automobili Lamborghini. Contact me

6 thoughts on “Netvibes,Popurls: in Italy there is now basketurlS”

  1. @Enrico: Mi fa piacere il tuo intervento,il post era quasi uno sfogo,barcamenarsi in cloni non è bello perchè le idee si appiattiscono. Stimo ed ho fiducia nei nuovi siti web italiani,sperando che dal punto di vista tecnico migliorino per questo ho segnalato feed e blog per nuove features e di certo terrò aggiornati chi mi scrive su questo: il web 2.0 come lo chiamano molti o comunque i nuovi siti web sociali sono diffusi solo in alcuni paesi,tant’è vero che ad esempio fa notizia quando un blog francese cita un sito-blog-socialweb italiano (prendi il caso di 2spaghi di cui ho scritto giorni fa). Puntare ad un mercato di nicchia ha i suoi vantaggi ma anche rischi,ho letto che state facendo test su persone che sono ancora molto “divide” rispetto a Internet,credo sia la strada giusta per diffondere un modello semplice come d’altronde lo è quello degli aggregatori,magari realizzando faq semplici e facendo similitudini tutto sarebbe più chiaro anche per chi non conosce bene questo aspetto. Tienimi aggiornato sugli sviluppi.

  2. Giustamente come dici, il sito è ancora un po’ “rozzo”, sia in termini di layout che in termini contenutistici. Ma certamente questa non è una versione definitiva anzi!
    In questa prima fase stiamo cercando di migliorare da una parte la stabilità del sito, correggendo vari bug, e in contemporanea aggiungendo altre fonti di informazione. L’obbiettivo iniziale è raggiungere un servizio buono in termini soprattuto tecnici.
    Nelle fasi successive seguiranno miglioramenti grafici, di layout e di usabilità. Seguici, e anzi ci piace avere altri tuoi suggerimenti sul blog!

    Riguardo al tuo pensiero sulla presenza eccessiva di socialbookmark: beh, certamente se si guarda il panorama mondiale, concordo con te, sono ormai molte le copie di digg e del.icio.us o popurls.
    Il loro grande vantaggio è stato quello di essere arrivati primi in questo campo: certamente quindi entrare in piena concorrenza con loro sarebbe un fallimento da subito.
    Nulla vieta però che questo business possa crescere [in termini di usabilità del servizio] su mercati più di nicchia come l’Italia dove la presenza di questi canali è ancora estremamente debole per tanti motivi.
    Uno di questi motivi è sicuramente il blocco verso le lingue estere [inglese prima di tutto] che porta molti soggetti a non utilizzare alcun tipo di canale informativo se non per soddisfare i loro bisogni indispensabili.
    Pensiamo quindi che Basketurls, Oknotizie, Segnalo, etc possano essere un “buon inizio” per utenti inesperti che per ora ignorano la potenzialità informativa della rete globale, oltre che uno strumento funzionale, che accorcia il processo di apprendimento delle informazioni raccogliendole in un unico luogo.
    Tutto questo nella speranza che “l’azienda Italia” in termini di utenza cresca sul web, magari più velocemente di quanto ha fatto fin ora. Noi ci crediamo.. speriamo di non sbagliarci.

  3. Pingback: IMligg: how to do a sort of Digg with opensource software « Dario Salvelli’s Blog
  4. Uhm.. perchè WP non converte le a,e,i,o,u accentate in &(a,e,i,o,u) grave? Con firefox vedo simboli strani al posto delle lettere accentate! Oppure metti la codifica UTF-8, è meglio…

Comments are closed.