Nativi Digitali

E’ un termine che non amo molto, potrebbe essere tutto o niente e credo dipenda molto da quel “nativi”. L’altro giorno però, proprio mentre si parlava dell’apertura di Facebook ai bambini che hanno meno di 13 anni (per quanto se ne parli i social network fanno sempre difficoltà nel verificare l’età) ho letto sulla bacheca della pagina del sindaco di una provincia questo messaggio:

Per capire questo messaggio sono andato a vedere se il profilo fosse fasullo e ho scoperto che probabilmente dietro c’è proprio un ragazzo credo controllato dal genitore: su Facebook gioca a Cityville, pubblica foto divertenti o del cugino, video della sua squadra o di gattini. Non ha mai pubblicato in bacheca uno status o sue opinioni tranne il messaggio al sindaco.

Vorrei chiedere a chi usa spesso la parola “antipolitica” se, quando aveva 10 anni, ha mai scritto una lettera (ammesso non ci fosse la mail) al proprio sindaco sollevando un problema.

email