Mygazines, lo YouTube della carta stampata. Leggere giornali, magazine e riviste in maniera gratuita

mygazines.jpg

Mygazines: a destra le cover dei magazine mentre nella colonna di sinistra i filtri di selezione

Seguo da tempo con grande interesse Eufeeds, il progetto dell’European Journalism Centre che consente di leggere più di 500 feed RSS dei giornali (agenzie stampa) di tutta Europa con la possibilità di filtrare la scelta in funzione del Paese.
Ad esempio qui la lista di quelli italiani: l’idea in fondo è abbastanza semplice ed intuitiva così come la tecnologia che c’è dietro ma è vincente in questo caso la funzione d’aggregazione delle fonti in un’unica pagina.

Mygazines invece è qualcosa di diverso e più ampio, non ho idea di quanto tempo sopravviverà online ma è meglio approfittarne subito.
Mygazines è una sorta di YouTube dedicato al mondo della carta stampata: puoi sfogliare in maniera gratuita riviste e giornali di tutto il mondo selezionandoli per categorie d’interesse, zoommare sugli articoli che più ti interessano, conservarli e condividerli con i tuoi amici.
Molti dei magazine che è possibile sfogliare online li trovate di solito in edicola a pagamento, per questo mi chiedo la durata di un progetto simile.
Perchè Mygazines è una specie di YouTube che raccoglie pubblicazioni anche abbastanza datate?
Perchè molti dei giornali inseriti vengono uploadati dagli utenti stessi che si condividono in questo modo informazioni e riviste.
Puoi ad esempio inviare sul sito brochure e cataloghi che hai realizzato o trovato in giro. L’unico vincolo è che i file devono essere in formato Adobe® PDF (fino alla versione 1.6) con dimensione massima di 150 MB (600 pagine).

C’è anche la possibilità di alimentare la discussione online: per ogni articolo infatti è possibile inserire dei commenti. Se vuoi contribuire anche tu o capire meglio come funziona Mygazines segui il tour iniziale.

I magazine più letti ad esempio sono: Maxim, GQ, Cosmopolitan, Wired, PCWorld, MACWorld. Per quanto riguarda quelli italiani (per la verità sono pochissimi) invece: L’Espresso, Panorama, Flair, Marie Clair, Elle Decor. Una curiosità: c’è anche un filtro per adulti dunque dovrebbe essere possibile leggere (“usare”) anche contenuti più caldi.

Buona lettura!

Via [Steve Rubel / Twitter]

Author: Dario Salvelli

Growth Hacker, Digital Marketing expert. I work as the Global Social Media Manager of Automobili Lamborghini. Contact me

4 thoughts on “Mygazines, lo YouTube della carta stampata. Leggere giornali, magazine e riviste in maniera gratuita”

  1. ciumbia quanto scrivi, seguendoti via feed si perde il conto ma ci ho messo un’ora a ritrovare questo post :)

    solo per salutarti. concordo, trovo interessante l’idea, ma come dicevo altrove per me il magazine nn morirà mai, è un oggetto, non testo scritto :D

    ma è solo una mia nevrosi eh

    salutone!

Comments are closed.