Msn Messenger e Windows Live bloccati nei Paesi sotto embargo negli Usa

msn_messenger-embargo-blocked

Microsoft ha deciso di bloccare Msn Messenger e Windows Live nei paesi che sono sotto embargo negli Usa: Cuba, Syria, Iran, Sudan, e Nord Korea.
In questi giorni gli utenti che cercavano di collegarsi ad MSN da queste nazioni hanno ricevuto il messaggio d’errore 810003c1: We were unable to sign you in to the .NET Messenger Service.

Pare che questo blocco di MSN sia a tempo indeterminato: è comunque possibile ovviare a questa limitazione cambiando il paese dalle impostazioni del proprio account Live (scegliendone uno a caso) oppure usando un client multi protocollo come Digsby, Pidgin.
Per fortuna che ci sono Skype e Facebook. Anzi no: in quest’ultimo c’è anche Microsoft dunque finiranno per bloccare anche quella chat?

Via [OneWindows]

Author: Dario Salvelli

Growth Hacker, Digital Marketing expert. I work as the Global Social Media Manager of Automobili Lamborghini. Contact me

4 thoughts on “Msn Messenger e Windows Live bloccati nei Paesi sotto embargo negli Usa”

  1. Pingback: Notizie dai blog su Chat di Facebook in Windows Live Messenger ;)
  2. Pingback: Notizie dai blog su Integrare facebook nella chat di messenger

Comments are closed.