MakeMeBabies: i bimbi degli altri sono sempre i più belli

dariosalvelli-e-angelina-jolie.jpg

Il mio risultato su MakeMeBabies: “Brad” è il figlio che potrei avere con Angelina Jolie

Ultimamente trovo tanto di quel trash e di quelle cose inutili in Rete da spaventarmi. In realtà secondo i soliti ben informati recenti sondaggi i gggiovani preferiscono dedicarsi, anche online, al settore dell’entertainment, l’intrattenimento. Dunque si va avanti con notizie sportive, videogiochi, social newtork strani, video porno, trucchi per inviare sms gratis o chiamare a basso costo, guide per perdere kg con la Wii Fit o per vedere a quale personaggio famoso assomigli. Chi più ne ha, ne metta.

Girovagando ho trovato MakeMeBabies: è già un applicazione che viene usata sia su Facebook che su MySpace; lo potrei chiamare il “generatore di bambini”.
Mi spiego: per cominciare devi registrarti al sito in modo da inserire la tua immagine. La prima cosa da fare poi è quella di selezionare la persona con la quale vorresti fare un bambino (sei un pazzo), dunque un amico, il tuo partner oppure una celebrità famosa (peccato che Grace Kelly…).

Con pochi click soddisferai la tua sete di curiosità ottenendo una foto del probabile bimbo incorniciata insieme ai genitori: se hai già un figlio puoi provare a vedere se questo strumento è affidabile. Ne dubito ma almeno può essere divertente.

Author: Dario Salvelli

Growth Hacker, Digital Marketing expert. I work as the Global Social Media Manager of Automobili Lamborghini. Contact me