L’IVA sulla ricerca in Italia

Ho letto che in Italia c’è l’IVA al 20% sull’acquisto di materiale scientifico, sembra una vera e propria tassa sulla ricerca (tutta, di base e avanzata). A me sembra un’assurdità.

Non ne so molto, non mi leggono molti ricercatori però vi invito a scrivermi anche come funziona negli altri Paesi.

Author: Dario Salvelli

Growth Hacker, Digital Marketing expert. I work as the Global Social Media Manager of Automobili Lamborghini. Contact me

1 thought on “L’IVA sulla ricerca in Italia”

  1. Sono sicuro al 100% per quanto riguarda l’Italia. E sono sicuro al100% che in Spagna, Portogallo, Regno Unito e Cina non esiste questa tassa. Per la Francia e i paesi scandinavi ho dei dubbi però.

Comments are closed.