L'inesistente Alice 7MB di Telecom Italia: una quasi fregatura per gli utenti

Gli utenti che sono clienti di Telecom Italia ed hanno la connessione, Residenziale o Business, Alice ADSL avranno già sentito parlare dell’upgrade, ovvero dell’aggiornamento della loro velocità a 7MB annunciato da Telecom Italia: come è già accaduto in passato questo aumento della velocità per chi ha la 2 e 4 MB è assolutamente gratuito.
Badate bene: questo aggettivo ormai è usato a sproposito.

Mi sono trovato dunque nella condizione di richiedere che venisse aumentata la mia connessione Internet da 4MB (operazione che doveva essere automatica) alla tanto reclamizzata Alice 7MB: dopo aver richiesto l’intervento sono ormai settimane che la mia connessione va ancora più lenta di prima.
Se prima i 4MB di picco di download erano una chimera ora lo sono i 3MB e la mia banda è ridotta rispetto a prima: per l’upload la velocità non cambia più di tanto ed ho visto che la stessa cosa accade anche a chi chiede di passare alla famigerata 20MB. Ho chiamato finora cinque, sei volte il 187 ed ho ricevuto solo risposte del tipo “attenda le 48 ore dell’intervento”, “è un problema momentaneo”, “l’attivazione richiede del tempo”, insomma le solite frasi di circostanza o quasi.
Intanto io, vecchio cliente che non ha mai cambiato gestore (perchè non sono mai stato un giorno senza linea, non per altri motivi) continuo a pagare, udite udite, l’enorme (perchè tale è sul mercato) cifra di 30 euro circa al mese!!!

Com’è possibile che i nuovi clienti (ok, sarà anche un’offerta per sedurli) debbano pagare – soltanto perchè son vergini di Telecom – 19 euro al mese con il mio stesso contratto ed io invece sono costretto a pagare di più ed avere magari una linea con prestazioni inferiori? La domanda la giro a voi o ed a chi lavora in Telecom.

Sto pensando seriamente di disdire il contratto e scegliere un altro provider ma non vorrei rimanere senza linea per un po. Poi ultimamente Fastweb mi chiama spesso per offrirmi a 40 euro al mese una ADSL a 20 MB con anche le telefonate.

Senza paura dell’autovolex dicono loro nelle pubblicità, il bello è che ci scherzano pure: provo anche io ad usare dei software miracolosi (ed a stressare quelli di Telecom), poi vi dico com’è andata.

[UPDATE 8:25pm]

– Sembra che da ieri Telecom Italia abbia cambiato il servizio clienti del 187: provando a chiamare infatti mi sono accorto che per richiedere l’assistenza dell’operatore la procedura è cambiata poichè hanno suddiviso in diverse sezioni; è buffa la sezione che dice “se la linea adsl va lenta premere 2”, se “la linea crasha prema 3”. In ogni modo per avere informaizioni sulla linea pare ora sia possibile chiamare solo dalle 8 alle 18 al Centro Commerciale del 187.

– Forse non è solo questione di banda se qualcuno pensa alla fine di Internet in relazione anche ad alcuni atteggiamenti di chiusura che minacciano la Net Neutrality.

Author: Dario Salvelli

Growth Hacker, Digital Marketing expert. I work as the Global Social Media Manager of Automobili Lamborghini. Contact me

25 thoughts on “L'inesistente Alice 7MB di Telecom Italia: una quasi fregatura per gli utenti”

  1. Oh..my…

    quando leggo post come questi non so davvero a cosa pensare…

    Come e’ possibile fare crescere un’information society in un anbiente del genere?

    Incredibile davvero…

    Dario, thanks per gli updates dal bel paese!

    Take care

    Andrea

  2. Man my Italian is getting rusty… sorry for few mistakes..you can fix them ;)

    I was typing at the speed of light here..

    bye for now

    Andrea

  3. dario, benvenuto nel rutilante mondo del “fino a”.

    Vai dal panettiere per comprare un chilo di pane e lui te ne da 3 o 4 etti, secondo come gli gira (tanto è “fino a”). Vai dal benzinaio, paghi per 50 litri e quello te ne mette 30 e via pedalare…

    Perché si permettono queste formule commerciali truffaldine?

    Alice finora non l’ho mai vista andare a oltre di 4 mb (ne avrei 7 in teoria). In un’altra casa ho TIN, e non ti dico i casini inenarrabili da quando hanno fatto l’upgrade a 4 mb, mai richiersto, e caccio ben 38 euri al mese!

  4. Io a fastweb ho chiesto il cambio di adsl, dalla 4MB alla 6MB. Non mi hanno fatto pagare nulla, in un paio di giorni mi hanno cambiato il router e ora vado effettivamente a 6 mega. Io ci penserei a quell’offerta da 40 euro tutto incluso…

  5. @Andrea Vascellari: Potresti raccontarci della tua esperienza esterofila segnalandoci tariffa e come si comportano gli operatori lì. Magari ci fai un post così leggiamo tutti! ;)

    @antonio vergara: Viva la fibra, direi. :-)

    @aghost: Certo ma sai cosa c’è? Ho sempre detto “ok,lascio correre”. Ora è un periodo in cui son più stufo di queste cose e mi irritano maggiormente: come vendere la benzina in questo periodo a quasi 5 euro a litro (non che 2 siano pochi), per dire.

    @Francesco: In effetti ci stavo pensando ma devo valutare i pro ed i contro.

  6. Ciao Dario!
    Eh, compatisco la tua disperazione, non sei l’unico! Io sto passando qualcosa del genere ma con altro operatore. In passato ho dovuto adire anche alle vie legali… pensa un po’.
    Leggi cosa è accaduto ad Alessandro Ferrazzi:

    Per le misurazioni: come misuri la velocità? Quante volte nella giornata e quali giorni della settimana? Quanto disti dalla tua centrale?
    Alcune variabili sono colpa del gestore, altre limiti tecnici dell’installazione!

    Ad maiora ;)

  7. Pingback: E’ gratis, basta pagare « aghost
  8. Chiaramente l’upgrade di velocità é uno specchietto per le allodole: tiran su la velocità di connessione, ma non toccano i canali ATM e i clienti ci cascano in pieno.
    Varie persone mi hanno confermato che le “nuove” 7 mbit funzionano peggio delle vecchie 4.
    Se esistono provider con NGI che garantiscono e, giustamente, fanno pagare quel che offrono, non ci si può aspettare la miglior adsl al mondo per quattro lire.
    Proprio NGI, tuttavia, offre una 7 mbit (che funziona a 7 mbit pieni!!) limitata sul p2p a 16 euro al mese!
    Nulla, tuttavia, si può comparare a Fastweb Fibra, che vi posso garantire che viaggi davvero, davvero bene.

  9. Dario, sicuramente è colpa del diavoletto della tipografia che si diverte a far scherzi, ma la misura della velocità non è 7 MB ma 7 Mbps! ;)

  10. Io ho chiamato il 187 giusto ieri: provengo anche io dalla 4 mega a 39 euro al mese.
    Mi han detto che sono stato automaticamente passato alla 7 mega a 19 euro al mese (era quello che volevo fare) perchè era stupido che pagassi di più per andare a meno.
    Solo che quando ho chiesto per il cambio di velocità mi han detto che ci sarebbero voluti mesi perchè era in atto un cambio generale di tutte le centraline.

    Per altro conto, devo dire che fino a 3 mesi fa avevo anche un abbonamento Tiscali 20 mega a Como, e ammetto che andavo piuttosto veloce con quella connessione (scaricavo anche a 800 Kb/s).

    Io non vedo tutto nero… Sarò solo fortunato? C’è nessuno a cui sembra che le cose non siano così messe male?

  11. Io sinceramente non riesco a capire come faccia la gente a restare con telecom con tutte le offerte che ci sono in giro. Una volta offriva un servizio impeccabile, devo ammetterlo, ma ora non c’è più neanche quella scusante.

  12. @Dario Salvelli: Sounds good!

    In questa regione Finlandese nella quale vivo abbiamo la rete broadband piu’ veloce d’Europa, tutto in fibra ottica e presto anche un ulteriore appoggio grazie a prossime installazioni WiMax

    Questo tuo post e recenti news delle quali commentavamo insieme via Twitter riguardo a poco chiari disegni di legge che avrebbero il potenziale di porre restrizioni alla possibilitita’ di ‘esprimersi’ online…mi stanno facendo pensare molto…

    anziche’ un post forse potrei dedicare un episodio di VMC ( http://media.vascellari.com ) a riguardo…

    se ti va, ti invito a mandarmi un tuo input con un tuo video messaggio su VMC

    estendo l’ invito anche ai tuoi lettori ( puoi inviare un video messaggio direttamente dalla barra laterale del sito http://media.vascellari.com )

    Non a caso oggi parliamo molto di customer driven markets…
    Un cosa che mi sorprende e non vedere partecipe Telecom Italia in questi dialoghi online (almeno per il momento non ho visto niente…ma correggimi se mi sbaglio..)
    Posts come questo come questo, con buona dose di commenti sono segnali che dovrebbero far pensare ed attrarre l’attenzione di chi ne e’ interessato

    puo’ anche essere che tutto non sia poi cosi’ negativo…forse hanno i loro buoni motivi per non riuscire a far sentire in modo efficace la propria voce…ma effettivamente quando vedo cosi’ tanti commenti e cosi’ tanti problemi comuni, non posso fare a meno di frenare questi ovvi pensieri che mi girano per la testa in questo momento..

    a proposito, Telecom Italia ha un blog ufficiale o qualsiasi altro tipo ti canale 2.0 con il quale interagire li in Italia?

    What do you think about these things?

    Andrea

  13. tom è facile capirlo: bene o male telecom fornisce il servizio meno peggiore, perché l’infrastruttura è tutta sua. Se poi ci sono problemi apriti cielo, i clienti non telecom vengono messi in coda e aspettano i porci comodi del monopolista :)

  14. aghost: io sono disposto anche a sopportare qualche piccolo disservizio se risparmio un sacco di soldi…

  15. a mio avviso l’unica adsl realmente buona è quella a 2 mega di alice perché li sfrutta tutti

    non ha senso spendere 10€ in più per viaggiare soltanto un po’ più velocemente

    anche fastweb fa strani giochetti, ha senso solo per gli utenti raggiunti dalle sue linee, altrimenti ti vendono un adsl standard comprata da telecom e spacciata per la loro

    non solo, telefoni via voip e non hai più una linea telefonica vera e propria e se un domani ti servisse di nuovo, o passassi ad alto operatore dovrai stipulare un nuovo contratto con telecom…

    c’è da pensarci su

  16. Pure io son con l’acqua alla gola, ho richiesto l’attivazione della 7Mb ex-novo, è passato un mese e ancora nulla.
    Sto tenendo traccia sul blog degli sviluppi, nei vari fax di protesta comincerò a mettere anche l’URL, lol

    PS: conosco persone che dalla 20Mb son tornate a 7/4Mb con l’idea che “almeno pago meno”.

  17. Salve a tutti !
    Io ho con libero il Tutto incluso a 40 euro al mese con libero infostrada ma attenzione senza canone Telecom ma + il 20% di iva per cui 96 euro a bimestre con 5/6 mb di velocità solo alle 4 di notte…ehehehehh

  18. ti rispondo con la mia ultima letterina a telecom: Pistoia 20 dicembre 2007
    A:

    Servizio clienti Telecom Italia

    Per conoscenza ACU
    Associazione consumatori utenti,

    per conoscenza ACUSP
    Associazione consumatori utenti servizi pubblici,

    per conoscenza ADUSBEF
    Associazione consumatori utenti,

    per conoscenza CODACONS
    Coordinamento delle Associazioni per la Difesa dell’Ambiente e dei Diritti degli Utenti e dei Consumatori.

    Gentili signori,
    Questo mio reclamo parte dal 30-10-2007, data in cui ordinai on line il prodotto denominato
    “Alice tutto incluso con Aladino voip”. Dopo quindici giorni senza contatti e senza risposta alle mie tre E-mail ho contattato telefonicamente il 187 per sentirmi dire che la mia pratica era stata sbagliata/non registrata/non andata a buon fine. Quindi ho ripetuto l’ordine telefonicamente in data 15-11-2007. Alcuni giorni dopo ho ricevuto il pacco contenente il modem e il terminale “Aladino voip”. Ho aspettato ancora una segnalazione e dopo innumerevoli telefonate ho notato sulla pagina on line di assistenza clienti una presunta attivazione in data 07-12-2007. Ho quindi installato modem e terminale seguendo coscienziosamente le istruzioni allegate ma non ho avuto modo di mettere in funzione il telefono voip. Ho richiamato il 187 ed ho fatto una segnalazione di guasto. Nel frattempo non funzionava correttamente neanche il modem visto che perdeva continuamente l’allineamento alla linea portante impedendomi una navigazione affidabile. Dopo molti esperimenti con modem e terminale (attacca stacca spegni accedi collega scollega) non sono arrivato a niente se non ad essere impossibilitato ad aprire la mia pagina sul sito assistenza e a dover disinstallare il programma “Alice ti aiuta” diventato impossibile da caricare visti i continui messaggi di errore. Ho riconfigurato e controllato le impostazioni del mio pc svariate volte senza ottenere miglioramenti. In data 17-12-2007 ho telefonato per recedere da “Alice voce” visto che non ha mai funzionato ed ancora per segnalare una navigazione lentissima (1/20 di quanto dichiarato sul contratto) e discontinua. A tutt’oggi non dispongo di una connessione adsl che mi consenta di aprire una pagina in internet senza continue interruzioni ne’ di scaricare la mia posta se non dopo lunghe attese e continui errori.
    Vorrei, in via ancora amichevole, di voler porre sollecitamente rimedio a questa situazione che sta logorando la mia pazienza. Vorrei altresì far presente che, visti gli innumerevoli clienti insoddisfatti che scrivono sui blog, la tecnologia ADSL 2 non funziona in maniera affidabile e quindi di non proporla a scapito degli utenti .
    Aspetto una Vostra sollecita risposta ed un intervento ancor più celere.
    In caso contrario mi vedrò costretto ad adire per vie legali richiedendo danni morali e materiali da quantificare in seguito.

    Distinti saluti Danio Cioni

  19. Telecom?!
    Dunque, con Telecom avevo un abbonamento teleconomy estremamente lento con un nominale 56k di velocità.
    La mia linea, o meglio il mio ultimo miglio (UM), è sempre stato difettoso (iper sensibile all’umidità nei giorni di pioggia e non protetto dalle scariche nei giorni di temporale). Per questi motivi, non ho mai preso in considerazione un altro fornitore, nel timore di essere trascurato tutte le volte che la linea necessita di intervento, già ora problematico.
    Sino a poco tempo fa, nessuno, neppure Telecom, mi dava la linea come idonea per Adsl. Ora, con non saprei dire quali migliorie della centralina (ma il mio UM mantiene i difetti sopra indicati), il collegamento Adsl è diventato possibile a velocità limitata.
    Chiedo a Telecom se posso avere Adsl e mi viene risposto positivamente ma solo per Alice7Mega, mentre altri gestori, dopo il test di rito, mi negano il servizio.
    Vicissitudini a parte, ottengo finalmente Alice7Mega con le prevedibili clausole contrattuali: la velocità è massima e indicativa, in dipendenza dallo stato della linea e dalla saturazione di traffico.
    Con l’uso, scopro però che la velocità effettiva è SEMPRE di gran lunga inferiore. Sfruguglio nel sito 187 e trovo che la mia zona telefonica è classificata, dalla stessa Telecom, come idonea a sostenere una velocità MASSIMA di di soli 640K, cioè un decimo di quanto mi è stato offerto con Alice7Mega, cioè a livelli di preistoria delle teleconnessioni.
    Sto pagando dunque per un servizio che, neppure nelle più rosee delle condizioni, potrà mai avvicinarsi ai livelli contrattuali indicatimi, pur essendo questi ultimi ai livelli minimi di connessione Adsl proposti dalla stessa Telecom.
    Tre notazioni:
    1) Pago quanto coloro che questo servizio ricevono grazie a quanto giustamente investito da Telecom per fornirlo.
    2) Se Telecom, incassando lo stesso corrispettivo, può fornire impunemente servizi diversi, sia dove ha investito sia dove non ha investito, quando mai sentirà la necessità di completare gli investimenti necessari?
    3) Telecom annuncia che per il 2012 avremo la fibra ottica sin dentro casa per le connessioni ultraveloci (progetto questo già ben avviato in altri Paesi). Ma quando mai, se quanto descritto è il punto tecnologico e filosofia aziendale di partenza?

    PS. Anch’io sono passato attraverso una strana procedura del 187: fatta e registrata la mia richiesta di allacciamento tramite 187 web, il 187 telefonico mi ha più volte rinviato adducendo problemi di linea, altri problemi non meglio specificati e il fatto che loro “non potevano sapere esattamente quello che mi diceva la pagina 187 web”; poi, di loro sponte, mi hanno annullato l’ordine effettuato in rete e me lo hanno sostituito con un nuovo ordine aperto da loro stessi, come se io avessi fatto tale ordine via telefonica. Problemi di concorrenza interna? Vai a sapere!

Comments are closed.