La SIAE sbarca su Facebook (e gli fa causa)

Chi legge questo blog da tempo sa che non ho mai parlato bene della SIAE per vari motivi. Ora che hanno aperto una pagina Facebook per comunicare in maniera giovane mi viene da chiedere se conoscono i termini di servizio e d’uso dei contenuti che vengono pubblicati perchè diventano automaticamente anche di esclusiva proprietà del social network.

Ti immagini la SIAE che carica un video, una foto o una canzone e in seguito al suo utilizzo da parte degli utenti comincia a chiederne i diritti a Facebook?

email