La giornata mondiale del Teatro

Oggi è la giornata mondiale del teatro e per la prima volta si festeggia anche in Italia (programma dei teatri in file .PDF) con diverse iniziative anche a scuola.
E’ un primo segnale di sensibilità nei confronti di un settore troppo vituperato e maltrattato quindi bisogna prenderlo con le pinze ma potrebbe anche essere una occasione per puntare i riflettori sulla cultura low cost, sullo stato d’abbandono di scuole come la Paolo Grassi, sul continuo taglio dei fondi destinati al teatro (spesa che viene decurtata prima a livello centrale ed in seconda battuta in quello regionale).

Amo il teatro, lo vivo sia da spettatore che da attore, lo uso per capire meglio le mie emozioni, “come sono fatto”, perchè voglio comunicare qualcosa agli altri. Il teatro è una bella terapia per chi è ammalato di solitudine e depressione: se ti ritrovi solo in una nuova città o con pochi amici vai al primo teatro che trovi e goditi uno spettacolo, saprà sicuramente coccolarti e farti compagnia.
Auguri a tutti i teatranti ed agli attori, continuate così a resistere. Sono le persone più determinate e passionali che abbia mai conosciuto. I love teatro.

email
  • Rossana

    Belle parole dà, davvero!

    • http://www.dariosalvelli.com Dario Salvelli

      Grazie Ros! :)