Il Federalismo informatico del wifi

E dunque il wifi non è ancora libero anzi c’è il pericolo che resti in balìa anche per tutto il 2011 visto che attualmente non ci sono ancora proposte di legge decenti se non quella divertente dell’installazione del router ancorata a un tecnico informatico.

Visto che il Governo non ce la fa ad innovare, a Roma è stata presentata Free Italia Wifi definita come la prima rete Internet senza fili, ad accesso gratuito, per le pubbliche amministrazioni di tutto il territorio nazionale e patrocinata da provincia di Roma, Regione Sardegna e Comune di Venezia con anche altre province che sono interessate al progetto.

E’ nato già Provincia Wifi che ha pure un account su Flickr con le foto dei luoghi dove è disponibile il wireless gratuitamente, segnalato da un bel cartello stradale. Quanti di voi non vedevano l’ora di navigare gratuitamente fuori al Colosseo o a via del Corso?

Stai a vedere che Roma avrà più wifi che fontane. Però in una cosa siamo avanti rispetto agli altri: l’idea dei segnali non so perchè ma a me un po’ fa ridere.

Author: Dario Salvelli

Growth Hacker, Digital Marketing expert. I work as the Global Social Media Manager of Automobili Lamborghini. Contact me