Google Transit: the best Transit website ?

Ok, forse questa è un abitudine utilizzata più all’estero che da noi: fare del Transit online vuol dire informarsi sulle condizioni del traffico cittadino, realizzare dei percorsi precisi (route) sulle mappe delle città magari regolando l’ora del bus o il percorso più veloce da fare. Se siete in Us e nella Bay Area i servizi sono diversi: il più usato è 511.org, una soluzione integrata che però non permettte di salvare i percorsi e che non ha mappe dettagliate. Per farvi un esempio un servizio simile in Italia può essere quello di Mappy: anche Google si è cimentato con questo genere di servizi ed ha realizzato Google Transit. L’interfaccia è identica a quella di Google Maps: inserendo semplicemente l’origine e la destinazione, Google calcola il route migliore utilizzando il sistema locale di transit. Mappa, direzioni, e possibilità di scegliere un orario differente sono istantanee con un calcolo abbastanza preciso del tempo di walking (camminando a piedi). Per ora Google Transit non copre tutte le aree ma solo alcune zone in Usa: magari può servire a chi si recherà al CES di Las Vegas, del quale parlerò a breve.

Author: Dario Salvelli

Growth Hacker, Digital Marketing expert. I work as the Global Social Media Manager of Automobili Lamborghini. Contact me