Google rende onore a Bell: gli Italiani ai duecento anni di Meucci!

googlebell.gif

Oggi Google festeggia con il classico cambiamento del logo (in questo caso quello sopra) la nascita di Alexander Graham Bell, colui che viene considerato come l’inventore del telefono.
Mi aspetto che la versione italiana di Google festeggi il 13 Aprile 2008 i duecento anni dalla nascita di Antonio Meucci che nonostante le tante controversie è da molte parti inteso come l’inventore morale del telefono, “l’aggeggio” che ci ha cambiato la vita.

Lo dico a Stefano che lavora in Google Italia ma lo ribadisco anche a tutti gli altri: sarebbe bello che venisse ricordato, non per una lotta campanilistica alla paternità della scoperta ma per quanto ha fatto per il nostro Paese e l’umanità intera.

[UPDATE 3 PM]

– Poi dice che la blogosfera (o chiamatela come vi pare) non è collaborativa: Paolo Rossi insieme a Gian Marco propongono per il 13 Aprile un Meucci Day che mi trova pienamente d’accordo. Il Day è inflazionato e banale ma in questo caso nella contesa dei brevetti credo vada bene. Attendo di sapere voi cosa ne pensate.

Author: Dario Salvelli

Growth Hacker, Digital Marketing expert. I work as the Global Social Media Manager of Automobili Lamborghini. Contact me

12 thoughts on “Google rende onore a Bell: gli Italiani ai duecento anni di Meucci!”

  1. La solita questione ammmericana di brevetto. Altrimenti l’America, più correttamente, si chiamerebbe Cristofora :)
    E’ a suo modo divertente che proprio Google cada in questo genere di sviste (sarebbe bastato fare una ricerchina in rete).
    …Anche il primo “pc” fu inventato da italiani ;)

  2. @ex pendolare ic515 e Paolo Rossi: Grazie ragazzi per il vostro apporto, l’idea non mi sembra affatto male anzi la segnalerò nel post e spero venga ripresa il 13 Aprile con un Meucci Day.

  3. Pingback: Meucci pride | Agora Torino Valley
  4. Pingback: Antonio Meucci Day « Negroski - Vuoti a rendere ed altri rifiuti solidi

Comments are closed.