Google permette agli utenti di bloccare e nascondere i siti web nei risultati di ricerca

Google ha aggiunto la possibilità di bloccare e nascondere siti web nei risultati di ricerca: il link nuovo del tipo “Block all example.com results” è visibile sotto ad ogni risultato a tutti ma si può rimuovere definitivamente solo se si è connessi con l’account di Google. Secondo me la SEO in fin dei conti ne uscirà messa meglio perchè mi sembra un buon modo per combattere lo SPAM.

Immagino che molti utenti comuni non vedranno l’ora di bloccare alcuni tra i siti più odiosi che magari trovano sotto gli occhi pur non volendolo.

Author: Dario Salvelli

Growth Hacker, Digital Marketing expert. I work as the Global Social Media Manager of Automobili Lamborghini. Contact me