Friendfeed Real Time feature: turn on live Web!

friendfeed-real-time.jpg

La funzione Real Time di Friendfeed

Ancora non usi Friendfeed? Sei un pazzo!

Anche se non navighi spesso su Internet può esserti utile per racchiudere tutti i tuoi amici su Friendfeed ed aggregare tutte le operazioni che fanno mentre sono connessi: inviare foto su Flickr, postare video su YouTube, commentare un blog, aggiungere un link preferito, lasciare un messaggio su Twitter e tante altre cose. Siamo sinceri: per ora Friendfeed risulta essere molto utile a chi sta molto tempo in Rete ed utilizza tantissimi servizi e frequenta altri amici che fanno lo stesso.
Facebook, che con la nuova versione si è spinto con i news/live feed più verso qualcosa di simile a Friendfeed, è sostanzialmente differente in quanto essendo una rete sociale ha altre caratteristiche alla base quali la conoscenza di nuove persone, la riscoperta di vecchi amici.

Friendfeed invece è più orientato verso la condivisione. La vera novità è la nuova funzione lanciata da poco: Friendfeed Real Time non è una tecnologia nuovissima (son cose che faceva già Digg tempo fa) ma risulta efficace in quanto permette di ricevere gli aggiornamenti (post e commenti dei tuoi amici) in tempo reale, con un layout semplice ed essenziale che secondo me facilita di molto e diminuisce la dispersione delle informazioni sulle attività altrui.
Puoi anche metterlo in pausa (resume updates lo fa ripartire), quasi fosse un lettore/registratore virtuale, il flusso di notizie che escono. Cliccando su “open mini-window” puoi creare una piccola finestra con la quale leggere comodamente il real time di Friendfeed. Uso Friendfeed via Web dunque usando un browser ma probabilmente qualche client consente già un real time del genere sparandolo direttamente sul desktop.

Secondo alcuni il futuro sul Web sarà caratterizzato molto dalla procrastinazione, ovvero quella tendenza nel rimandare continuamente le attività personali o gli obiettivi e risultati che ci eravamo prefissi (esempio: controllo dopo quella mail, farò dopo quella telefonata). E’ una questione di gestione ed ottimizzazione del tempo che abbiamo a disposizione ma non solo, rischia di essere un problema serio. Qualcuno tempo fa ha realizzato anche uno schema della procrastinazione quasi fosse una soluzione: non rimandare a domani, procrastina da subito.

Ad ogni modo sono sostanzialmente d’accordo con Robert Scoble, seppure ci sia ancora da migliorare nelle funzioni di ricerca a me piace questa nuova caratteristica di Friendfeed.
Ormai è praticamente impossibile sentirsi solo in Rete e di conseguenza emarginati dal mondo reale, sta cambiando anche il rapporto con il computer visto sempre più come un mezzo e non come un fine. Ci si abita sul Web, lo si vive davvero. Cosa ne pensi?

[UPDATE – Aggiornamento]

– Divertente questa immagine sulla Procrastination:

procrastination.jpg