Freerice: dona del riso giocando con le parole

freerice.jpg

Come diceva Alessandro tempo fa siamo sul pianeta della guerra del riso il cui prezzo negli ultimi mesi è aumentato a dismisura. Ed allora puoi fare qualcosa usando il Web, niente di più semplice, basta scegliere e cliccare il significato della parola per donare del grano con Freerice.

[UPDATE – AGGIORNAMENTO]

Antonio mi dice su Twitter che Freerice è una bufala: in effetti prima di segnalarlo ho avuto molti dubbi. Ho letto di nuovo per bene anche le FAQ ed in effetti non viene detto con precisione nulla; poi ho trovato questo link che cita Freerice come amici del World Food Program dunque ho pensato di rilanciare per capire bene chi sono. Come accade nella vita, nessuno ti dà qualcosa per niente: è presumibile che dietro questo giochino della traduzione ci sia una qualche società che ottiene gratis un lavoro che dovrebbe invece far pagare a qualcuno.

– Intanto vedo che Freerice è citato anche su Wikipedia, l’iniziativa è partita ad Ottobre 2007 e pare abbia raccolto circa 7 miliardi di chicchi in totale (la pagina ora non è raggiungibile).

Author: Dario Salvelli

Growth Hacker, Digital Marketing expert. I work as the Global Social Media Manager of Automobili Lamborghini. Contact me

1 thought on “Freerice: dona del riso giocando con le parole”

  1. Hey, I saw that you’re writing about freerice.com, which is a great way to give online! I just wanted to let you about a new site called Avanoo (www.avanoo.com), that lets bloggers raise funds and awareness for causes that we care about by simply putting a badge on our blog pages – each time someone clicks on a badge $1 goes to the charity of your choice. Let’s get people excited about this new way of giving… which we can do even while we sleep!

    -Raj

Comments are closed.