Firefox Beta 3: tra Microsoft Surface e bug. Le vostre impressioni

Uno dei browser più utilizzati per navigare è certamente Mozilla (con una zeta) Firefox: basta guadare ad esempio alcune statistiche che mostrano la continua sconfitta sul mercato da parte di Internet Explorer.
E’ già uscito da qualche giorno la versione Beta di Firefox 3 (qui tutte le versioni) anche se non ancora in italiano. Alcuni screenshots riguardo l’interfaccia grafica, i componenti aggiuntivi ed altro sono disponibili su Italia SW mentre in questa pagina vengono segnalati i cambiamenti della nuova versione. Come al solito il consiglio è quello di aspettare prima di scaricare se non si vuole inveire come nel caso di Leopard.

Questo post in realtà era in cantiere da mesi perchè rimasi incuriosito da alcune nuove caratteristiche di Firefox quali il supporto nella versione 3.0 di SVG (Scalable Vector Graphics) e del codec video Theora.
La possibilità di simulare (guarda questo video demo) interfacce come quella Silverlight di Microsoft Surface, apre scenari futuri nei quali probabilmente assisteremo a browser completamente rivoluzionati anche e soprattutto nell’Accessibilità. In tema di classifiche è doveroso segnalare questa Top 100 dei blog che trattano di Web Design ed appunto Accessibilità.

Tornando a Firefox 3.0 mi farebbe piacere ricevere impressioni da chi ha già scaricato la Beta, sviluppatori ed utenti, con un parere anche di qualcuno di Mozilla Italia che voglia sfamare la curiosità di tutti noi: come ed in che direzione va il browser di casa Mozilla?
Questa domanda nasce anche dalle indiscrezioni sul lancio della versione finale 3.0 di Firefox: dopo 400 milioni di download della versione Beta pare che Mozilla sia già pronta al lancio della realese 3.0 definitiva senza aver corretto prima tutti i bug (si è fermi al 20% sui 700 bug ancora da risolvere): a tal proposito Pseudotecnico mi segnala nei commenti questa lettura. Solo voci di corridoio o fretta nel lottare sul mercato?

Intanto segnalo questo blog che raccoglie tutti i trunk builds di Firefox e la sezione BugZilla nella quale vengono gestiti i bug.

[UPDATE]

– A proposito di User Experience ed interfacce innovative voglio segnalare questo post che riassume diverse tecnologie.

Author: Dario Salvelli

Growth Hacker, Digital Marketing expert. I work as the Global Social Media Manager of Automobili Lamborghini. Contact me

6 thoughts on “Firefox Beta 3: tra Microsoft Surface e bug. Le vostre impressioni”

  1. Dario, hai fatto un casino che la metà basta (occhio ai refusi, ce n’è una collezione) :P

    L’ultimo paragrafo: le trunk build (con la u), vengono create a partire dal codice sorgente, non da BugZilla.
    Bug Mozilla non esiste, quella hai messo come link è l’installazione di BugZilla utilizzata per il codice sorgente dei software Mozilla; BugZilla è un software realizzato da Mozilla ma utilizzato anche da altre aziende per la gestione dei bug e dello sviluppo.

    Chi scrive che Firefox 3 verrà rilasciato con 700 bug lo fa sapendo di mentire (lettura interessante): è appena uscita la versione beta1, come minimo ci saranno altre 2-3 versioni nelle prossime settimane tra beta e release candidate.

    Il fatto che un bug venga segnato come bloccante (inteso come problema che dovrebbe bloccare l’uscita di una determinata release, non “bloccato”), non significa che poi rimarrà tale.

  2. @PseudoTecnico: Ahia, sapevo di dover sistemare qualcosa: a volte meglio dare solo link che a scriver i post di fretta si finisce sempre male anche solo nella grammatica. Chiedo venìa.
    Grazie per il link sul bug, correggo subito: hai ragione poi sui trunk non mi son reso conto di aver detto una cazzata!

  3. Ciao Dario.
    Alla luce degli errori, piccoli o grossi che siano, che hai collezionato in questo post, la tua presa per il culo tra parentesi del giornalista che ha commesso il grave errore di farsi suggire una zeta suona un po’ stonata…
    No?
    Non si faccia l’errore di scambiare il mio commento per gratutita polemica, insisto solo sul concetto che “War does not make one great”.

  4. @Mr Oz: Ciao! Don’t worry, nessuna polemica ti leggo sempre con piacere.
    Quando scrivo un post mi piace segnalare e contestualizzare magari con riflessioni ironiche o altri post che mi son piaciuti (che non hanno trovato spazio): tra l’altro ho espresso già linkandolo una volta stima per Federico Cella (il giornalista di cui parli) che mi ha anche inserito da qualche tempo nel suo blogroll comunicandomelo. ;)

  5. Mi fa piacere che tu abbia capito lo spirito del mio intervento. Sdrammatizzzare fa sempre bene, ma occhio a non alimentare la diatriba “blogger sfigati / giornalisti inaffidabili”.
    Ciao compagno di blogroll.

  6. @Mr Oz: Ci sei anche tu non me ne ero accorto! Allora siam tutti amici e compagni. ;)
    Per carità: cerco sempre di non fare quella sfida e di solito applico l’ironìa indipendentemente dal mestiere, non sono mica in competizione con un giornalista. Al massimo con me stesso. Prova a cercare nel blog su questa “diatriba” o presunta tale ne ho scritto tante volte. Ciao!

Comments are closed.