Privacy, la cronostoria: Facebook rimuove la richiesta dei dati personali

Avevo ricordato qualche tempo fa che Facebook conserva tutte le nostre informazioni, anche i messaggi che abbiamo cancellato. Ed è per questo motivo che avevo compilato il form di richiesta dei dati personali che era presente a questo indirizzo: https://www.facebook.com/help/contact.php?show_form=data_requests

Attraverso questo form infatti Facebook era obbligato per le norme sulla Privacy a fornire entro 40 giorni tutte le informazioni che archivia riguardo il nostro utilizzo del social network. Attenzione a non fare confusione tra i dati scaricati del profilo e invece TUTTI i dati che il social network conserva su di noi.
Non voglio avviare una crociata contro Facebook ma ho compilato il form meno di 40 giorni fa inviando anche il mio ID, ovvero la carta di identità. Sto aspettando ancora una risposta, pare che Facebook ignori totalmente questa deadline o al massimo fornisca uno strumento online, un link dove scaricare le informazioni, non quelle di tutte le circa 57 categorie in cui un utente viene schedato ma 22.

Si tratta dunque soltanto del 29% delle informazioni che hanno in nostro possesso.

Parlo al passato perchè, a causa delle alte richieste che sono arrivate (secondo qualcuno anche per fare adeguamenti riguardo Timeline che qualche problema lo ha creato), dal 4 Novembre Facebook ha rimosso il form di contatto per chiedere i dati personali. Su Europe vs Facebook ci sono altre due procedure da usare, ossia scrivere direttamente via email, per chiedere i propri dati a Facebook anche se il form non c’è più.

Facebook ha ricevuto altre email ed ha quindi cambiato nuovamente (solo in lingua Inglese) la sezione Facebook Data Requests dove ora c’è un indirizzo email al quale scrivere: datarequests@fb.com. Facebook risponde in maniera casuale e con email strane o lunghe in funzione di quando abbiamo fatto la richiesta di dati dunque fate attenzione su cosa vi inviano e comportatevi così se non ve mandano nulla.

Aspetterò il trascorrere dei 40 giorni e nel caso non avrò risposta provvederò ad inviare una nuova email, ho intenzione di ricevere un file (presumibilmente un PDF) o un CD con tutto ciò che hanno su di me.