Facebook open status: bye bye Twitter?

Apple ha bannato Facebook dai suoi store inserendolo nella lista di quei siti web ai quali non è possibile collegarsi mentre si testano i Mac. Insomma, gli utenti perdevano troppo tempo.
Tralasciando questa piccola curiosità, Facebook ha aperto le API dello status degli utenti inserendo la possibilità di prendere anche note e links.
La notizia è importante, soprattutto per il futuro Twitter, perchè in questo modo chiunque può usare lo status degli utenti e scrivere una applicazone che lo utilizzi.

Probabilmente Twitter non morirà a breve e forse, se sarà in grado finalmente di rinnovarsi ed essere più stabile, riuscirà a lottare con Facebook: in fondo Twitter è visto più come un posto in cui gestire le relazioni in pubblico, con amici certo ma anche conoscenti, aziende. E non c’è un limite per le persone che puoi seguire.
Questa differenza è abbastanza sostanziale e terrà a galla ancora per molto tempo Twitter.

Via [Allafacebook]

[UPDATE]

– A proposito di status: Mashable segnala Statusking una applicazione con la quale stampare una t-shirt con lo status di Facebook.

Author: Dario Salvelli

Growth Hacker, Digital Marketing expert. I work as the Global Social Media Manager of Automobili Lamborghini. Contact me