Fa più notizia il giornalista che il Web 2.0

Sarah Lacy intervista Mark Zuckerberg, il fondatore di Facebook

Ieri si è tenuto alla conferenza South by Southwest Interactive (SXSWi) il keynote di Mark Zuckerberg seguito dall’intervista di Sarah Lacy di Business Week allo stesso Zuckerberg: alla vasta platea presente ha dato fastidio l’atteggiamento della stessa Lacy e l’intervista (nel video sopra) ha suscitato polemiche ed un clamore presubilmente esagerato. La stessa Lacy ha twittato la cosa esprimendo anche in un video le sue sensazioni su cosa fosse realmente successo. In pratica nulla.

Il fatto che si sia parlato più dello “scontro” tra la giornalista, la sala e Zuckerberg denota come forse il Web 2.0 (e Facebook ne è un rappresentante) sia un pochino in fase calante. Urgono novità.

Author: Dario Salvelli

Growth Hacker, Digital Marketing expert. I work as the Global Social Media Manager of Automobili Lamborghini. Contact me

1 thought on “Fa più notizia il giornalista che il Web 2.0”

  1. ah dillo a me. non ho mai amato facebook, e trovo molta blogosfera assolutamente autoreferenziale. quindi al momento non ci sta il paragone con l’informazione giornalistica.

Comments are closed.