Ecco a cosa serve l’embargo del dating online

C’erano tanti titoli da dare a questo post ma preferisco lo faccia tu. Uno dei figli del leader cubano Fidel Castro, Antonio, che evidentemente ha preso poco dal padre, si è fatto beccare a chattare con un uomo che si è finto donna per 8 mesi.
Luis Dominguez, l’identità vera della provocante ragazza, è entrato così tanto in confidenza da farsi dare cellulare ed indirizzo di Castro Jr. Mentre i cubani non possono usare liberamente Internet nei cafè di l’Havana, Antonio Castro ha un Blackberry ed un accesso al Web illimitato tanto che i due hanno anche tretto un’amicizia online sul social network dello spam Tagged.

Strano che sul noto blog Generation Y non ci sia nulla. Comunque a Fidel non resta che sperare che il blocco dell’utilizzo di Msn Messenger faccia bene a Castro junior.

Via [Il Mattino]