Dove vai se il Tera non ce l’hai?

Abbiamo bisogno di sempre più spazio per i nostri dati, i documenti di lavoro importanti, le foto scattate dell’ultimo viaggio (va bene metterle su Flickr ma fare un backup non fa mai male), i video che abbiamo girato o i programmi scaricati dalla Rete.
E così, senza nemmeno accorgercene, stiamo passando dall’era del Gigabyte (10 alla 9) a quella del Terabyte (10 alla 12): su questa transizione Hitachi ha fatto un video abbastanza divertente.
Probabilmente tra un po’ allo stesso modo ci infileremo nell’era del Petabyte (10 alla 15), milioni di miliardi le informazioni che sarà possibile conservare nei nostri dispositivi di storage, gli hard disk.

Proprio il prezzo di quest’ultimi è in continua discesa: 9 to 5 Mac segnala che ormai è possibile acquistare su Amazon un disco dati di 1 Terabyte a meno di 100 dollari.
E tu, dove li metti i tuoi dati? Hai già un hard disk da 1 Tera? Se si, quale?

Author: Dario Salvelli

Growth Hacker, Digital Marketing expert. I work as the Global Social Media Manager of Automobili Lamborghini. Contact me

5 thoughts on “Dove vai se il Tera non ce l’hai?”

  1. Hard disk LaCie da 500 GB, + backup online su MobileMe, + chiavette USB per cose di particolare interesse (così sono sempre con me…).

  2. io ho il Lacie da 2TB… ma in totale come capacità di storage con tutti gli altri dischi esterni arrivo a 5TB…

    dovrò pur mettere da qualche parte le migliaia di foto che faccio :D

  3. Io i miei pochi dati li metto sotto al materasso, non vorrei che facessero la stessa fine dei soldi investiti in subprime. :-D

    Un piccolo appunto: 1 Petabyte e’ un milione di miliardi di byte.

  4. Tutti dotati ragazzi…io per ora, ho cambiato diversi hd esterni e non ho nulla come vai ma mi doterò presto dunque mi fa piacere leggere le vostre esperienze.

    @Marco Cattaneo: Hai 6 dischi???

    @Marco Freccero: D’accordo anche io con le chiavi. Ti fidi molto di Mobile.me?

    @Lord Zarcon fai troppe foto!!! 5TB? :)

    @Alphakappa: Forse messo virgolettato era meglio, ho corretto altrimenti si sarebbe capito che ero già all’exa. :)

Comments are closed.