Discorso alla Nazione (ed alla Rete)

Louie scrive un bel discorso alla nazione al quale mi sento di aderire con spirito “solidale” (cfr. animale):

Io, cari italiani, credo che nel corso del 2008 potremo raccogliere i frutti di un così fantasioso modo di fare politica.
L’anno trascorso ha visto anche la continuazione di alcune tra le migliori trovate dell’ingegno del nostro italico sapere. Delitti efferati sono stati commessi, Erba, Garlasco, Perugia, stragi spaventose come quella di Torino hanno saputo tenerci incollati alla Tv per ore e ore di avvincenti dirette televisive condotte da personaggi del cui valore morale nessuno può dubitare. Trasmissioni costruite ad arte per rendere più fruibile il dolore della perdita, per rendere serializzabile la violenza subita dai pochi a vantaggio dello svago dei molti.

Peccato che sul pessimo sito delle Teche Rai non sia possibile trovare i discorsi di fine anno di tutti i presidenti della nostra amata repubblica: non so quale sia stato il primo Presidente “youtubato” ma di certo lo scorso anno c’è finito Giorgio Napolitano con questo video. Anche quest’anno sarà così: Google is God, vero.

Buon 2008 a tutti.

[UPDATE January, 1]

– Come da tradizione anche Beppe Grillo ha realizzato il suo classico discorso di capodanno addobbato con la bandiera dell’Europa e quella dell’Italia: ecco il video.

– Anche Federico si è dilettato con il suo messaggio alla nazione: ha pensato di lanciare questo gruppo su YouTube. Follia di fine anno o cosa?

– Canemukka ha realizzato questa divertente vignetta:

2008dimerda.jpg

Manfrys mi segnala che per fortuna ci ha pensato il sito del Quirinale a raccogliare tutti i discorsi dei presidenti disponibili a questa pagina.

– Fantastica segnalazione quella del montaggio dei discorsi di fine anno di Brežnev, Gorbačëv.

email

5 thoughts on “Discorso alla Nazione (ed alla Rete)”

  1. Il mio messaggio alla nazione è: “Cercheremo di fare del nostro meglio, come al solito, anche nel 2008. Nonostante la nazione, come al solito”.

    Buon anno, caro omonimo :)

  2. Per i discorsi alla nazione dei presidenti precedenti puoi consultare il sito del Quirinale, ti riporto il link:

    Ciao e buon anno a te e a tutti i commentatori!

Comments are closed.