Dal PageRank a Caffeine: ecco come cambia Google

E’ da qualche settimana che le SERP, i risultati del motore di ricerca di Google non sono più gli stessi tanto che qualcuno ha cominciato a chiedere aiuto in diversi Google Mayday. Come avevo previsto qualche mese fa si sta avvicinando il terremoto della SEO, l’ottimizzazione dei motori di ricerca, che Google provocherà con le sue novità.

E’ stato infatti completato Caffeine, il nuovo sistema di indicizzazione entrerà a regime tra qualche mese e prevede il processo in parallelo dell’indicizzazione di centinaia di migliaia di pagine al secondo. Caffeine si adatterà al nuovo web ed alla sconfinata mole di informazioni diverse che vengono continuamente pubblicate ed aggiornate sul web secondo questo schema:

caffeine

Google riguardo Caffeine dice che “we analyze the web in small portions and update our search index on a continuous basis, globally. As we find new pages, or new information on existing pages, we can add these straight to the index. That means you can find fresher information than ever before — no matter when or where it was published“.

Non ci resta che aspettare prima di piangere per vedere i nostri siti web giù. E il PageRank è ormai quasi definitivamente morto.

Author: Dario Salvelli

Growth Hacker, Digital Marketing expert. I work as the Global Social Media Manager of Automobili Lamborghini. Contact me

2 thoughts on “Dal PageRank a Caffeine: ecco come cambia Google”

  1. E che dire della possibilità di personalizzare lo sfondo dell’home page? Per la serie “mai più ricerche in bianco” :D

Comments are closed.