Quel giorno che scrissi sul Corriere della Sera


Lo so che sto trascurando il blog (dalle vacanze natalizie lo riprenderò) ma sto facendo molte cose in questo periodo (devo ancora parlare di Buy Tourism Online).

Tra le tante c’è stato l’aver seguito il ballottaggio tra Bersani e Renzi con uno Storify sul Corriere della Sera nel nuovo blog #6gradi. Ovviamente il contenuto è stato rilanciato in homepage, nello speciale e su Twitter.

Come ho scritto su Usernet questo è ormai un metodo consolidato per tenere traccia delle conversazioni sui Social Media e magari anche per fare fact-checking. Ho provato a sperimentarlo su di un pubblico più ampio come quello del Corriere e il risultato è stato comunque soddisfacente anche se credo si possa fare di più e meglio per quanto riguarda i contenuti e l’approccio con i lettori.

Ragionando invece in termini statistici queste sono le visite ricevute dallo Storify:

seigradi.corriere.it: 2031
usernet.blogautore.espresso.repubblica.it: 282
storify.com: 71
other: 16

Per il primo turno ne realizzai uno simile segnalandolo su Fanpage (che lo ha condiviso anche su Facebook e Twitter):

fanpage.it: 909
storify.com: 415
usernet.blogautore.espresso.repubblica.it: 244
other: 11

Consigli per i giornalisti digitali che si occupano della content curation nel loro ruolo di social media editor e vogliono usare Storify.

– Non inserite eccessive immagini;
– Scegliete dei tweet significativi;
– Dividete in sezioni scegliendo un ordine preciso delle notizie (la più recente sopra?);
– Formattate il testo e inserite titoli brevi;
– Compilate lo Storify con al massimo 2 pagine (quasi ogni 22 elementi se ne aggiunge una);
– Siate cronisti ma siate ironici o almeno personali: i Social Media non sono la verità assoluta.

Author: Dario Salvelli

Growth Hacker, Digital Marketing expert. I work as the Global Social Media Manager of Automobili Lamborghini. Contact me