Contro il conflitto d’interessi ed i veri pirati

Un bell’articolo di Alessandro Longo fa il punto sulla proposta di legge contro la pirateria ed il peer to peer che questo Governo intende portare avanti. Non si parla di lotta alla pirateria digitale ma si rimane vaghi lasciando alle forze dell’ordine una sorta di censura delle rete telematiche. Insomma, un qualcosa di medievale.

Tra le tante dichiarazioni di Guido Scorza espresse nell’articolo mi ha colpito questa:

Se passasse questa proposta, certo YouTube perderebbe la causa contro Mediaset e altre emittenti che lo denunciano per la presenza di materiale pirata sul portale”, aggiunge Scorza. YouTube (e altri portali analoghi) chiuderebbe in Italia, subissato da cause perse, o sarebbe a cambiare molto il servizio solo per gli italiani.

Chissà cosa ne pensa Matteo Flora, al tempo discusso consulente nella causa Mediaset vs YouTube.

Author: Dario Salvelli

Growth Hacker, Digital Marketing expert. I work as the Global Social Media Manager of Automobili Lamborghini. Contact me