C’è l’ho profumato…l’SMS!

Sono quelle notizie che mi lasciano senza fiato e soprattutto olfatto. Due società tedesche stanno brevettando il pms, «perfumed short message», la possibilità di inviare mediante il cellulare messaggini profumati, proprio come i tradizionali SMS.
Ne parla il giornale tedesco The Local specificando che il tutto avviene con un chip che contiene circa 100 diversi profumi (che è possibile anche personalizzare) precaricati.

Questo chip entrerà sul mercato nei prossimi due anni. Chissà quale sarà la prima telco ed il primo gestore telefonico a fiutare l’affare.

Author: Dario Salvelli

Growth Hacker, Digital Marketing expert. I work as the Global Social Media Manager of Automobili Lamborghini. Contact me