Archivi categoria: Wordpress

Corso di WordPress: pubblicare un sito web e scrivere felici senza saper programmare

Corso di WordPress

Non amo molto fare formazione, preferisco imparare. Questa volta però ho accettato l’invito dell’associazione culturale TresArt (che si occupa di corsi sulla grafica e fotografia) e ho deciso di fare un Corso di WordPress.

E’un corso base sia pratico che teorico rivolto ai principianti, a chi non ha mai usato WordPress o si avvicina per la prima volta alla pubblicazione su Web e vuole muovere i primi passi. E’ un primo tentativo di fare cultura digitale in maniera semplice qui a Caserta, non credo ci sia mai stato un corso del genere in Provincia.
Su www.corso.dariosalvelli.com ci sono tutte le informazioni su modalità, luogo e costi mentre c’è anche un evento Facebook da girare agli amici interessati.

Il 20 Febbraio alle ore 20 presso la sede di TresArt ci sarà il primo breve incontro preliminare di presentazione del corso, la partecipazione è aperta a tutti, non obbliga e non vincola alla frequentazione del corso ma consiglio di prenotarsi per avere priorità se si decide di fare il corso.

Sicuramente molti dei lettori di questo blog non avranno bisogno di queste competenze dunque invito a far girare il sito del corso ad altre persone che magari sono a digiuno di piattaforme CMS e di blogging. Sarà un modo per me per imparare dagli altri, confrontarmi e soprattutto smettere di lamentarmi della scarsa alfabetizzazione che c’è in giro e fare finalmente qualcosa.

email

E’ nato il fratello di WordPress: BuddyPress, la piattaforma di social network

E’ stata rilasciata oggi la versione 1.0 di BuddyPress, il fratellino di WordPress, una piattaforma dedicata agli sviluppatori per costruirsi il proprio social network. Citando Matt dal blog ufficiale di WordPress.org:

BuddyPress is essentially a set of plugins on top of WordPress that add private messaging, profiles, friends, groups, activity streams, and everything else you’ve come to expect from your favorite social network, like a Facebook-in-a-box.

Per poter installare BuddyPress devi aver scaricato ed installato sul tuo server WordPress MU: solo dopo potrai installare BuddyPress. Il tempo di sistemare entrambi sul server e ti dico cosa ne penso.

Via [WordPress]

FriendFeed Comments WordPress Plugin: aggiungere i commenti di FriendFeed su WordPress

Molti stanno provando ad usare FriendFeed come aggregatore (sarebbe meglio dire “stream”) della propria identità digitale fatta di tanti piccoli pezzi e servizi, lasciando così sempre meno spazio al blogging: il giorno è fatto di 24 ore, per “stare” fisicamente in Rete a mio avviso ce ne vorrebbero di più e la concezione del tempo su Internet andrebbe forse in parte definita nuovamente se è vero che la vita comincia a 100 Mbps simmetrici.

Su FriendFeed dunque è possibile inserire tutti i nostri canali comunicativi, i feed RSS dei servizi che utilizziamo e riunirli in un’unica pagina affinchè gli amici ci seguano su un’unica e sola strada: i nostri amici possono quindi commentare ogni cosa che viene “catturata” da FriendFeed, anche l’ultimo post che abbiamo scritto sul nostro blog saltando così la conversazione ormai tradizionale del “commento al post”.

Se usi WordPress come piattaforma per scrivere Glenn Slaven ha pensato di usare le API appena uscite e realizzare un plugin per FriendFeed, FriendFeed Comments WordPress Plugin: in tal modo potrai far visualizzare sul blog e sito web tutti i commenti che le persone ti hanno scritto su FriendFeed.

Non so quanto siano utili e dispersivi questi “salti” nelle conversazioni ma credo che possono essere un ulteriore alternativa per comprendere dove e come si sviluppano sul Web.

A tutto WordPress!

wordpress_icons.jpg

Image by Aoddesign

La notizia che Automattic, l’azienda che sviluppa WordPress (una delle piattaforme per bloggare più note), ha raccolto circa 29,5 milioni di dollari di investimenti per potenziare l’hosting (che ospita più di due milioni di blog) ed aggiungere nuove funzioni a WordPress è confermata dallo stesso Matt, uno dei creatori di WordPress, che fa una sorta di cronologia degli eventi e di come si è sviluppato negli anni WordPress che rifiutò qualche tempo fa un’offerta di acquisizione di 200 milioni di dollari. A questo punto sarebbe ancora più interessante sentirlo parlare all’I WordCamp di Marzo.

Una delle aziende che più ha investito su WordPress è il New York Times: chissà che anche da quelle parti comincino ad avere dei benefici da questo accordo (non che i blog del NYT siano poi così male).

Via [Giga OM]

[UPDATE]

- Noto che anche Ludo ha un parere simile riguardo le capacità di Matt Mullenweg anche se è abbastanza critico riguardo WordPress.

WordPress 2.2

L’ultima notizia dal fronte della piattaforma di blogging WordPress riguardavano il plugin Blog Stats: sul blog ufficiale viene annunciata l’uscita della versione 2.2 che è possibile scaricare qui.
Nuove funzioni: l’integrazione dei Widgets non più come plugin ma nel codice della piattaforma, un supporto completo ad Atom, il miglioramento dell’import di Google Blogger, diversa gestione dei commenti (ne avrai sempre 20 per pagina), la protezione da eventuali plugin malfunzionanti (e questo è importante per non fare andare in crash il blog) ed una migliore compatibilità con Safari dell’editor WYSIWYG. Insomma è arrivato il momento nei prossimi giorn per questo blog, fermo alla 2.0.5, di fare un grosso update: sperando vada tutto per il verso giusto.
Ci sarà un restyle anche nel layout, stay tuned.

Blog Stats diventa un plugin per WordPress

Da queste parti si parla spesso di WordPress, c’è una intera categoria: la piattaforma di blogging di Matthew è una delle più usate nonostante non sia ottimizzata e scritta al meglio come molti vorrebbero.
Tempo fa anticipai in questo post che il team di sviluppo stava lavorando nel tentativo di portare l’attuale sistema di statistiche presente su WordPress.com in un plugin proprio per WP: la cosa ora è ufficiale secondo questo post sul blog ufficiale di WordPress.
Il plugin Automattic Stats è disponibile per il download qui: che ne dite lo installiamo e lo testiamo? Feedback ed impressioni come al solito nei commenti.