Blogga tu che bloggo anch'io

Mentre in giro ancora si discute sul codice di condotta dei blogger con ottimi post riassuntivi nuovi blog vengono aperti ogni giorno, anche da personaggi noti. Sulla scìa di Beppe Grillo tra politici e “vip” è sempre più diffuso l’uso di questa forma di comunicazione diretta con il proprio pubblico con magari ottimi risultati: tutta bravura dei copywriter? Forse si.
Prendiamo alcuni casi: Daniele Tombolini ex arbitro di calcio ha da temp un suo blog nel quale racconta prevalentemente di calcio e delle sue nuove avventure, anche professionali. Antonio Lubrano affermato giornalista e conduttore televisivo ha invece aperto un blog quasi per rispondere ai suoi lettori come in una normale rubrica giornalistica. Roberto Baggio ha fatto lo stesso ed anche se non aggiorna spesso il suo spazio con dei post ha aggiunto alcuni contenuti come i video dei suoi goal più belli. David Gilmour grande interprete dei Pink Floyd ha un suo blog personale davvero ben curato.
Lino Banfi invece riesce con dei post a volte divertenti ed imbarazzanti a strappare un sorriso e non manca neanche di realizzare video messaggi.
Sembra che a capo di alcuni di questi progetti di comunicazione ci sia il progetto Showfarm che vuole creare uno spazio di intrattenimento digitale con i protagonisti dell’entertainment: almeno questo è quanto affermano sul blog.
Di quale personaggio famoso ti farebbe piacere leggerne il blog ? Anche non più esistente. Dillo nei commenti o sul tuo blog e condividolo su Technorati con il tag blogga tu che bloggo anch’io; di seguito una mia piccola e veloce lista.

Blogga tu che bloggo anch’io: Gino Strada, Giovanni Soldini, Bill Gates, Steve Jobs, Carlo Rubbia, Bruce Springsteen, Rita Levi Montalcini, Margherita Hack (è questo?), Cristoforo Colombo, Keith Richards, Pietro l’Aretino (chissà quali note peccaminose scriverebbe), Charles Baudelaire, Giovanni Giacomo Casanova, Napoleone Buonaparte.

Author: Dario Salvelli

Growth Hacker, Digital Marketing expert. I work as the Global Social Media Manager of Automobili Lamborghini. Contact me

6 thoughts on “Blogga tu che bloggo anch'io”

  1. Il problema é che quando i personaggi sono davvero famosi, hanno dietro (al 90%) i ghost writer che farciscono i loro finti personal blog. E questo é triste. Chissà… forse Steve Jobs già scrive, anonimamente, su un blog, da qualche parte..

  2. Pingback: Longinus.Blog() » Blogga tu che bloggo anch’io
  3. hmhm.. io non sono nessuno. però chissà che un giorno non diventi qualcuno anch’io e alla gente venga davvero voglia di leggermi anche fuori dal mio blog.
    in fondo, che chiederò mai di tanto strano? del “farmi leggere” io farò un lavoro (o almeno lo spero e me lo auguro).
    ad ogni modo, complimenti per la segnalazione e, in generale, per tutto il blog: molto interessante.
    In bocca al lupo.
    parolamia06 (aspirante copy)
    ;)

  4. Ciao Dario,
    sono ovviamentelucio, uno dei blogger di showfarm. Ho visto con piacere che hai parlato del nostro progetto. In realtà è un’idea molto ambiziosa e nello stesso tempo nuova( speriamo bene!). Si tratta
    della volontà di creare uno spazio dedicato all’intrattenimento dove i giovani artisti siano direttamente in contatto con i personaggi già noti del mondo dello spettacolo. Fra un paio di mesi ci sarà la possibilità di uploadare i filmati e i lavori degli emergenti e degli appassionati. Nel frattempo si parla di spettacolo e di fenomeni mediatici legati al web.
    Sei e siete ufficialmente invitati nel nostro blog-salotto a parlare e dare consigli sul portale.
    Ciao

  5. @ovviamentelucio: Ciao, ti ringrazio per l’invito ed è ricambiato anche nei vostri confronti (magari una discussione biunivoca in risposta al mio post sarebbe a me lieta!).
    Mi farebbe piacere se me segnalassi (oltre che sul vostro blog) nei dettagli il vostro progetto di comunicazione. Scrivimi (tu o chi ne è responsabile) via email e sarò curioso di ascoltarvi. Buon lavoro.

Comments are closed.