Come impostare le foto di Instagram in Creative Commons e salvarle in un archivio

Due segnalazioni veloci che non ho trovato su Instagramersitalia per chi come me si diverta a usare abbastanza Instagram soprattutto quando è in viaggio.

La prima è la possibilità di impostare la licenza di tutte le foto che scattiamo con Instagram e pubblichiamo in Creative Commons usando i-am-cc: basta autorizzare l’applicazione e le foto che scatterete da quel momento in poi per i prossimi 3 mesi avranno questa licenza e saranno libere di essere riutilizzate. Un meccanismo simile a Flickr che potrà far storcere il naso a qualche fotografo; peccato non si possa selezionare per ogni foto scattata anche la licenza.

La seconda è Instarchive: permette di salvare tutte le foto di Instagram su di un archivio per fare un backup di tutte le foto che hai scattato e condiviso. Anche qui basta autorizzare l’applicazione che riceverà tutte le tue foto e fornirà un link ad un file .ZIP per scaricarle.

Conosci altri strumenti per usare Instagram al meglio?

email