Ask launches AskCity, a local search engine

In una puntata di Web al 100%, Antonio Gulli di Ask.com, uno dei motori di ricerca alternativi ai leader del mercato, aveva annunciato nuovi servizi (almeno nella versione dot-com) senza spingersi oltre nei dettagli. Ho notato nella bar della home di Ask.com, un nuovo servizio, AskCity, di cui leggo su Techcrunch una recensione. Nel blog di Ask per ora non c’è nulla al riguardo, in ogni modo ho testato il nuovo servizio: se finora le Mappe di Google e quelle di Yahoo erano le migliori presenti sul mercato, ora anche Ask inizia a dar battaglia, con un servizio di Mappe leggero e rivolto anche al settore business mediante l’integrazione di informazioni locali, reviews, ed un ottimo search, favorito anche dalle key categories come Events, Movies, Business. E’ possibile condurre ricerche multiple, creare itinerari multi-punto, il tutto utilizzando anche informazioni provenienti da servizi esterni ma sempre di proprietà di Ask: interessante la possibilità di inserire label e grafici sulla mappa. Il layout tra l’altro è molto leggero, mi piace la realizzazione in 3 colonne che facilizza l’utilizzo anche agli utenti che hanno elevate risoluzioni video: la feature “take snapshot” consente di salvare la mappa per un utilizzo futuro. La compatibilità che ho testato finora su diversi browsers è ottima, provate voi stessi (specie gli utenti Mac che usano l’ottimo Safari): il servizio è localizzato per ora principalmente per gli U.S. , Ask Italia infatti non consente ancora questo servizio.

English Version

In an Mp3 of 100% Web, Antonio Gulli of Ask.com, one of the research engines alternative to the leaders of the sector, announced new services (at least in the dot-com version) without pushing him further on in the details. Have noticed in bar of the home of Ask.com, new service, AskCity, of which I read on Techcrunch a review. On Ask’s blog there is nothing on this, in every way i have a test of the service: if the Google Maps and those of Yahoo were the best ones up to now you present on search engine business, now also Ask starts giving battle, with a light and turned also to the business sector service of maps by the integration of local information, reviews, and a search optimum, supported also by the key categories as Events, Movies, Business. It is possible to lead multiple researches, create routes multi-point, all also using information coming from outside services but always Ask properties: interesting the possibility of inserting label and graphics on the map. The layout is very light, I like the realization in 3 columns than easily use it also to the users who have raised display solutions: the feature “take snapshot” allows to save the map for future use. The compatibility on browsers unusuals is excellent, you try (especially the Mac users who use the excellent safari): the service is principally located for the moment for the U.S. , Ask Italia in fact does not allow this service yet.

[UPDATE, 4 December] Robert Scolbe fa notare che AskCity non indicizza Amsterdam, lo stesso è accaduto a me con alcune città Italiane, basti provare con Napoli (Naples). Robert Scoble makes note that AskCity does not index Amsterdam, the same has happened to me with a few Italian towns, trying with (Napoli) Naples.

Author: Dario Salvelli

Growth Hacker, Digital Marketing expert. I work as the Global Social Media Manager of Automobili Lamborghini. Contact me

1 thought on “Ask launches AskCity, a local search engine”

Comments are closed.