Are you my wife ? Cerco moglie

totoce2.jpg

Not, do not look for her for sure I (I would already have the “suitable material” but I am still healthy of mind), but Allan Wills author of the blog Are you my wife: of strange web sites they are by now a lot of,the Wills blog is a personal diary it and how from title the purpose is that of look for wife. There are not rules but a bio and some Faq, it obviously is possible to send the candidatures via mail perhaps enclosing its photographies. What do you think?

No, non la cerco di certo io (avrei già il “materiale” adatto ma sono ancora sano di mente), ma Allan Wills autore del blog Are you my wife: di siti strani online ce ne sono oramai tanti, il blog di Wills è un diario personale e come da titolo il suo scopo è quello di Cercare moglie mediante il blog. Non ci sono regole ma una biografia ed alcune Faq, ovviamente è possibile inviare le candidature via mail magari allegando le proprie foto. Che ne pensate ?

Author: Dario Salvelli

Growth Hacker, Digital Marketing expert. I work as the Global Social Media Manager of Automobili Lamborghini. Contact me

9 thoughts on “Are you my wife ? Cerco moglie”

  1. @lostforwords: Era solo per mettere in mostra le tue prime e più evidenti qualità di beltà e spiegare che l’oggetto del contendere non è conteso perchè vi ho l’esclusiva, anche su quelle doti che nessuno mai conoscerà ;)

  2. penso ke sia uno sfigato… e anke un vile, che non ha le P**** per chiedere di persona a una ragazza di uscire… e probabilmente non è nemmeno simpatico!

  3. x i soldi si… ma l’iniziativa dal mio punto di vista gli leva 1.000.000.000 di punti… vuoi mettere con un bell’approccio dal vivo? una bella galanteria da gentleman che ti porge una rosa in completo gessato e ti porta in un ristorante romantico facendoti sedere per prima ed accompagnando la sedia??? ;)

    nn c sono + gli uomini di una volta…

  4. @comunicati: Credo che la scelta non avvenga esclusivamente virtualmente, ma che sia un gioco di “selezione” come accade in Tv tra reality e programmi penosi targati De Filippi & Co, quindi c’è poco da stupirsi se questa “realtà” accade anche in rete. Che poi sia tutto finzione qui è concesso, siamo nel “virtuale”.

  5. il punto è ke nn sono stupita, lo ritengo solo stupido come “uomini e donne”… esaltazione dell’egocentrismo di chi si fa corteggiare… almeno lì l'”esterna”, come la chiamano loro, non è così al buio come sul sito ke hai citato tu! :P

Comments are closed.